Toccherà a Mara Maionchi, in tandem col volto tv del canale Nove Gabriele Corsi, commentare l’Eurovision Song Contest 2024, che vede in campo per l’Italia la vincitrice del Festival di Sanremo Angelina Mango. In programma dal 7 all’11 maggio alla svedese Malmö Arena; l’evento andrà in onda in prima serata su Raidue (semifinali del 7 e 9 maggio), e su Raiuno, RaiPlay e Rai Radio2 (finale dell’11)

Indiscussa veterana della discografia italiana, Mara è pronta a mettere in campo la sua lunga esperienza in ambito musicale, e quella degli anni più recenti come giudice di talent show, per sostenere la figlia del compianto Mango. Del resto Maionchi è ben avvezza alla frequentazione di giovani talenti, non ultimo il cantautore di Latina Tiziano Ferro che proprio lei lanciò negli anni Novanta. Dunque tra loro tutte rose e fiori? Non proprio. Incalzata a proposito dell’articolo rilanciato sui propri account da Tiziano, che la accusava di avergli imposto di dimagrire e tacere la propria omosessualità, Mara precisa: «Non ho mai imposto niente a nessuno, ho solo dato consigli in buona fede. Tiziano era un diciottenne un po’ sovrappeso e mi sono permessa di suggerirgli di dimagrire, non per estetica, ma per la sua salute e perché si sarebbe mosso più agilmente sul palco. Parlando di lui, ho solo detto che, dopo il successo ottenuto, mi sarebbe piaciuto sentire un “buon Natale” o un “ciao come stai”, tutto qui. Non ho mai preteso niente e mi spiace se le mie parole sono state fraintese».

Chiarito, almeno da parte sua, il misunderstanding, Maionchi ha confermato il suo prossimo impegno su Raiuno: «Dopo l’Eurovision, sarò una dei giudici del nuovo show di Milly Carlucci L’acchiappatalenti». Saprà fare centro anche stavolta facendo appello al suo proverbiale fiuto artistico? Noi scommettiamo di sì.