Dopo il successo della prima stagione, torna la serie RaiPlay Original con la nuova stagione. Otto episodi da 30 minuti ciascuno disponibili da venerdì 19 aprile

Pillole di saggezza che aiutano a tirare avanti, ammantate dal quel pizzico di carisma orientale che non fa mai male. Sono quelle propinate agli ingenui abitanti del quartiere romano di Centocelle dai protagonisti del Il Santone 2 #lepiùbellefreasidiosho, Comedy Raiplay originale ispirata a Oscio, versione semiseria del maestro spirituale indiano Osho Rajnees, creata qualche anno fa dall’attore e autore Federico Palmaroli e “consacrata” sui social network da oltre due milioni di follower. 

Ne Il Santone 1, il protagonista era Neri Marcorè, alias l’antennista di Centocelle Enzo Baroni, reinventatosi guru per sbarcare il lunario. In questo secondo round, Enzo è sparito, lasciando nei guai la moglie Teresa, interpretata da Carlotta Natoli, e la figlia Novella (Beatrice De Mei). Ad approfittare del vuoto creatosi ci pensa la new entry Francesco Paolantoni, nei panni di The Only Oscio, pseudosantone di origine napoletana che intende sfruttare Centocelle per pagare i debiti con la malavita, con la bella influencer pugliese Jacqueline (Rossella Brescia) che cerca a sua volta di cavalcare l’onda facendogli da promoter. E Teresa? Sta a guardare? Figuriamoci, Indispettita dall’invasione di campo, finisce per indossare lei stessa il mundu (classico indumento indiano da santone) sfidando il nuovo arrivato nella conquista dei consensi locali. Chi la spunterà?

Facendo a gara di banalità mascherate da profonde riflessioni esistenziali, i due danno vita a una escalation di battute e gag che punta sulla veracità del contesto, ottimamente reso da due attori di razza quali Natoli e Paolantoni. 

Diretta da Paola Muscardin, la serie, che annovera tra gli autori anche Simona Ercolani, schiera una serie di personaggi secondari che contribuiscono a fornire un ritratto pittoresco del classico quartiere di periferia romano. Tra gli altri, la già citata Novella col fidanzato Mirko (Claudio Segaluscio), lei aspirante influencer lui riparatore di telefoni; Igor (Alessio Sakara) e Fabiola (Chiara Bassermann), lui ex delinquente riciclatosi come agente immobiliare, lei estetista; i tre amici del “defunto” Enzo, ovvero Carlo, Pietro e Stefano (Alessandro Bertoncini, Davide Devenuto e Fabrizio Giannini), che non sanno se dare retta alla vedova o al nuovo Santone. 

Risate assicurate, con un retrogusto un po’ amaro se si considera che nella vita odierna la tendenza a creare falsi miti in chiave guru o influencer è ormai la realtà dalla quale difficilmente sarà possibile fare retromarcia.