Nel cast della pellicola, tratta dal libro omonimo di Michele Prisco, anche Lorenzo Parrotto e Gioia Spaziani

Basato sul libro omonimo di Michele Prisco (Premio Strega), Il 30 novembre esce nelle sale Gli altri, film diretto da Daniele Salvo con Ida Di Benedetto, Peppe Servillo, Gianfranco Gallo, Lorenzo Parrotto, Gioia Spaziani. 

Amelia è una donna che vive sola in una città del Sud Italia degli anni ’50. Uno sconosciuto irrompe nella sua casa e le dice che un altro uomo, Felice, invoca il suo nome sul letto di morte. Pur non conoscendo nessuno dei due, in Amelia scatta qualcosa di misterioso che la spinge a seguire contro ogni ragione lo sconosciuto e le tracce di una storia sempre più incredibile.

«Il film è stato girato in Salento», racconta Ida Di Benedetto, autrice anche della sceneggiatura. «Da ragazza, prima di trasferirmi a Roma, un mio amico mi regalò il libro Gli altri di Michele Prisco pregandomi di non leggerlo subito ma dopo qualche anno, perché ero giovane e la protagonista del romanzo è una donna matura. Col passare degli anni lo lessi e me ne innamorai immediatamente, così misi su il progetto con Dino e Filippo Gentili che furono entusiasti della mia presenza perché da napoletana riuscivo a cogliere la profondità delle frasi, la bellezza, l’armonia della scrittura di Prisco».

La fotografia del film è di Fabio Zamarion, le musiche sono di Paolo Coletta, il montaggio di Massimo Quaglia, la scenografia di Marco Vigna e i costumi di Daniele Gelsi.