Fra  le anteprime in coproduzione tra la Festa del Cinema e Alice nella Città c’è l’acclamato capolavoro dello Studio Ghibli, Il ragazzo e l’airone del visionario regista premio Oscar Hayao Miyazaki, da gennaio distribuito in sala. 

Spinto dal desiderio di rivedere sua madre, Mahito, un ragazzo di dodici anni, si avventura in un regno abitato dai vivi e dai morti. Un luogo fantastico dove la morte finisce e la vita trova un nuovo inizio. Una storia sul mistero della vita e la creazione, in omaggio all’amicizia, direttamente dalla mente del grande maestro giapponese.