(di Antonella Putignano) “Era a Kiev il primo giorno dell’invasione su vasta scala e ha visto con i suoi occhi cosa fosse l’aggressione russa”. Così ha detto il