I mestieri di Mirko, su RaiPlay dal 4 maggio

Su RaiPlay, dal 4 maggio, torna in esclusiva Mirko Matteucci con la seconda stagione de I mestieri di Mirko, il programma che, in dieci puntate in boxset, racconta la grande tradizione artigianale italiana che ha reso il nostro Paese celebre in tutto il mondo.

Il format originale RaiPlay è un’occasione per ricordare il passato, trasferirlo al presente e capire in che modo i vecchi mestieri si siano rinnovati adattandosi ai nostri tempi e quale direzione si prospetta per il loro futuro.

La nuova edizione, registrata appunto in giro per l’Italia, presenta differenti lavori: dall’archeologo a Pompei al maestro fisarmonicista di Castelfidardo, passando per il fonditore di campane ad Agnone e il buttero maremmano.

Mirko Matteucci si cimenta come principiante in ogni attività improvvisandosi nelle più varie e vecchie arti. Così avrà l’occasione di mettere letteralmente le mani in pasta, ma anche di far conoscere al pubblico realtà produttive che non si sono mai fermate, a dispetto di tutte le difficoltà contingenti.

Il programma si fonda su più strutture narrative, da una parte la storia professionale dei protagonisti (spesso frutto di lavoro di generazioni) e dall’altra quella personale di ognuno di loro, con le proprie importanti soddisfazioni, le difficoltà superate e i sogni realizzati.

Dal passato al presente e verso il futuro, il programma, ricco di narrazioni emozionali e forti, mostra l’Italia delle eccellenze e anche delle curiosità, valorizzandone il territorio e il suo ruolo fondamentale.