Una pezza di Lundini, lunedì 28 marzo in anteprima su RaiPlay la prima puntata

Non so se si può dire…  ma… da lunedì 28 marzo sarà disponibile in anteprima su RaiPlay la prima puntata della terza stagione di Una pezza di Lundini,  “il programma di questo istante che spacca, come dicono i giovani” condotto da Valerio Lundini e ideato da Giovanni Benincasa che da mercoledì 30 tornerà in seconda serata su Raidue.

Poco prima di iniziare a registrare due delle prossime puntate Valerio ci rivela: «Questa terza stagione di Una pezza di Lundini nasce e cresce con la paura di soddisfare la troppa, forse esagerata, aspettativa che il pubblico ha coltivato nei mesi scorsi. Punto! Eppure nonostante questa costante ansia da prestazione, la terza stagione di Una pezza di Lundini si dimostrerà a suo modo, gradevole, forse bella, a volte bellissima, spesso mediocre. Ma…no, anzi, raramente mediocre ma il più delle volte buona, passabile, decente, elegantissima. Bella”.

Il programma tappabuchi, ispirato alla corrente dell’anti-comedy, condotto da Valerio Lundini ed Emanuela Fanelli e prodotto da Raidue con la collaborazione di Stand By Me, ha riportato un grandissimo successo. Le 15 puntate della seconda stagione infatti hanno ottenuto (dati Auditel online) oltre 1,5 milioni di visualizzazioni e 445 mila ore di fruizione (consumi che arrivano a superare i 2,35 milioni di visualizzazioni e le 560 mila ore di fruizione se includiamo anche il consumo della stagione precedente).

Lundini ha intercettato un pubblico digitale estremamente giovane, composto per il 55% da under 35. I giovanissimi con età compresa tra i 15 e i 34 anni costituiscono da soli il 28% della platea complessiva.

Lundini quindi ci mette una pezza per la terza volta, con gag e interviste surreali a personaggi del mondo dello spettacolo, e non solo, tanto spaesati quanto a volte lo è il conduttore stesso.