I film della mia vita, Antonio Monda racconta i capolavori del cinema

Un viaggio intimo, personale, anche ironico all’interno di autentici capolavori del cinema italiano e internazionale. Antonio Monda torna su RaiPlay per la seconda stagione de I film della mia vita, appuntamento settimanale nel quale l’ex direttore della Festa di Roma accompagna lo spettatore attraverso un percorso alla scoperta di altri 52 titoli che ama ed ha amato particolarmente.

Si parte giovedì 10 febbraio con Il Corvo di Henri-Georges Clouzot (1943) per proseguire fino al 19 ottobre, con il film Essere o non essere di Ernst Lubitsch, che conclude questo secondo ciclo.

Ogni settimana è previsto un solo film a regista che Antonio Monda racconta con uno stile diretto, personale e per niente accademico. Un ricco catalogo di titoli da riscoprire, sono i film della sua vita quelli che lo hanno cambiato e che gli hanno regalato la gioia di condividere un’emozione con gli autori e gli spettatori.

Tra i capolavori della nuova rassegna Qualcuno volò sul nido del cuculo (Milos Forman, 1975), Il Laureato (Mike Nichols, 1967), C’era una volta in America (Sergio Leone, 1984), L’armata Brancaleone (Mario Monicelli, 1966). Tutti film che compongono una sorta di cineteca fantastica e che fa scoprire o riscoprire allo spettatore autentiche pietre miliari del grande cinema internazionale.