In ricordo di Elvio Porta, regista, sceneggiatore e scrittore napoletano

Un busto in miniatura raffigurante la Torre di Villa Chigi viene consegnato a Marcela Moldovanu, presidente dell’Associazione Culturale Elvio Porta, giovedì 20 gennaio alle 18.00 al Teatro Comunale J. P. Velly. Per l’occasione viene proiettato il film documentario Il talento della fantasia, scritto e diretto da Gianni Ciuffini, al quale hanno partecipato attori e amici – tra gli altri Giuliana De Sio, Lina Sastri, Mariano Rigillo, Leo Gullotta, Enzo Decaro, Marzio C. Honorato – di Elvio Porta, regista, scrittore, attore e uno tra i maggiori sceneggiatori e autori teatrali in lingua napoletana, scomparso nel 2016.  

Un uomo che ha dato tanto al teatro, al cinema e alla televisione. L’Amministrazione di Formello, comune in provincia di Roma, ha proposto il conferimento della “Torre Chigi”, secondo riconoscimento a un personaggio dello spettacolo, dopo l’onorificenza concessa a Sergio Bardotti. La città di Formello, che ha avuto il privilegio di ospitare per tanti anni Elvio Porta, ha ritenuto di voler omaggiare così questo straordinario artista e concittadino. 

Il documentario Il talento della fantasia, prodotto dalla società Dreamway, è stato già presentato ai più prestigiosi festival internazionali: Sydney, Los Angeles, Tribeca, Locarno, Goteborg. È stato inoltre finalista al David di Donatello 2020, vincitore del Venus Film Festival di Las Vegas sempre nel 2020 e del Graaf Film Festival di Venezia nel 2021. 

Il documentario è un percorso nel ricordo della vita di un artista che emoziona, commuove e diverte. Un omaggio meritato a cui hanno partecipato attori e amici di una vita, insieme per  ricordare i momenti più significativi vissuti con Elvio Porta che sembrano tratti dalla sceneggiatura di un suo film.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *