Giorno della memoria, il 27 gennaio 2022 esce “Zoe”, il videoclip di Urano che invita a non dimenticare

Esce giovedì 27 gennaio, in occasione della Giornata Internazionale della Memoria, il videoclip di Zoe, il nuovo singolo di Urano. Il brano, prodotto da Cosmophonix, è disponibile su tutte le piattaforme digitali (Altafonte Italia).

Urano, classe 1996, autore e compositore, che ad oggi con i suoi brani ha ottenuto oltre 5 milioni di streams, è tornato con l’inedito Zoe. Si tratta del primo singolo di un progetto discografico che vedrà Urano protagonista nei prossimi mesi.

Zoe, dal greco “vita vissuta” è un inno universale alla vita e un tributo alle vittime della Shoah, per invitare i giovani a non dimenticare gli errori del passato. Il brano è inoltre un invito universale al rispetto e all’uguaglianza, ed è dedicato anche a chi ogni giorno combatte tra la vita e la morte. «La vita è un diritto inalienabile», afferma Urano, «non esiste razza, colore o forma che renda un uomo superiore a un altro. Esiste solo l’odio, tutto ciò che si porta dietro e il suo genere ingiustificabile».

Urano, prodotto da Cosmophonix – con cui ha realizzato il singolo Urano, che ha raggiunto il nono posto nella classifica “Viral 50” di Spotify -, ritorna con un progetto che riprende le scene e i temi affrontati nella mitologia greca e che risultano totalmente attuali, ponendo in primo piano argomenti spesso trascurati.