RiarrangiaRiz: ecco gli 8 semifinalisti!!!

È ufficiale la lista degli otto semifinalisti di RiarrangiaRiz (consultabile direttamente su Youtube), il contest, per la Direzione artistica di Renato Marengo, pensato per riscoprire la musica e la straordinaria creatività del grande compositore Riz Ortolani.
Dalla prima selezione di proposte di arrangiamenti sono stati scelti: la band Requel con arrangiamento di I giorni dell’ira, Sol 33 di La Piovra, Trio Deno di Oh my love. E poi: Emilio Grande con Dolce è sentire, Alessandro Lani con Giallo Napoletano, Filippo Paris con Cannibal Holocaust, Leonardo Rosselli con Day of Anger e Valentina Stumpo con Incontro con Chiara.

Presidenti di Giuria erano Rizia Ortolani ed Enrico Sternini Ortolani. Al loro fianco oltre al Direttore Artistico Renato Marengo, Noris Borgogelli, Marco Dentici, Claudio Fujano, Massimo Privitera, Giordano Sangiorgi, Marco Testoni, Giorgio Zanolini e Paolo Zefferi.

Gli arrangiamenti di tutti gli otto finalisti saranno affidati ad una giuria popolare: a partire dall’8 fino al 26 settembre sarà infatti possibile votare con un Mi piace ciascuna delle proposte di arrangiamento. A quel punto, la votazione popolare, con il contributo nuovamente della giuria, decreteranno i tre finalisti: fra questi, il 2 ottobre al Mei di Faenza, una giuria, composta dal Meeting delle Etichette Indipendenti assieme alla Direzione Artistica e ad uno gruppo di esperti, decreterà la graduatoria fra i tre classificati. In occasione della premiazione finale, al Teatro Masini, Donella Del Monaco, leader degli Opus Avantra, con Claver Gold dedicheranno al grande Ortolani una loro interpretazione in italiano (un singolo e un video) dell’intramontabile Now & Then.

Il vincitore porterà a casa anche un contributo in denaro offerto dalla Fondazione Riz Ortolani di €. 1000,00 al primo classificato, di €. 600,00 al secondo e di €. 400,00 al terzo. Un brano fra i finalisti verrà inoltre inserito all’interno della colonna sonora del film di Marco Dentici Riz Ortolani – Armonie e Dissonanze.

Il contest, infatti, è strettamente connesso con un’altra importante operazione culturale di riscoperta: il biopic Riz Ortolani –  Armonie e Dissonanze per la regia di Marco Dentici (prodotto da Fenix Entertaiment in coproduzione con N6P) che ripercorre, fra documentario e fiction, la vita del grande musicista, i cui brani sono stati eseguiti dai maggiori artisti del mondo come: Frank Sinatra, Gerry Mulligan, da Katyna Ranieri, in seguito moglie e musa sodale  nella produzione artistica, Aretha Franklin, Andy Williams, Nat King Cole, tanto per citarne alcuni.

Parallelamente a RiarrangiaRiz anche una preziosa iniziativa: il Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane, diretto da Giorgio Zanolini, ha deciso di promuovere, in collaborazione con il direttore artistico Renato Marengo, responsabile del contest RiarrangiaRiz e con la Fondazione Riz Ortolani, l’assegnazione di un Premio speciale Cafim – destinato agli allievi dei Conservatori e offerto dal Presidente di Cafim Italia Claudio Formisano – agli autori dei migliori arrangiamenti di brani di Riz Ortolani per un ensemble di Fiati e Percussioni. Premio che verrà assegnato, anche questo, in occasione del Mei.

Ricordiamo tutti i partner dell’iniziativa: SIAE, NUOVO IMAIE, MEI, Roma Cinema, Produzioni Cinematografiche Stemo e Fenix, Classic Rock e Vinile, Cinecorriere, ColonneSonore, Cafim, Tavolopermanente Bande Italiane e dei programmi Classic Rock on Air in radio, della piattaforma Web TV SoundTrack City e altri media partner del settore.