MORETTI HA UN “PIANO” PER CANNES, ANZI “TRE”. E, INTANTO, QUALCHE NOVITÀ IN “CORSO D’OPERA”.

(di Antonella Putignano) “AstraZeneca? Pensavo peggio”. Così potrebbe dire Nanni Moretti –  parafrasando una battuta storica su “Spinaceto” contenuta nel suo capolavoro Caro Diario – a proposito della sua recente vaccinazione contro il Covid 19. E sui social, il regista romano – scherzando – coglie l’occasione del vaccino per ricordare il suo prossimo appuntamento a Cannes con la proiezione – domenica 11 luglio – dell’attesissimo film Tre Piani.

Noi “fuori festival”, per vedere la pellicola, in sala, dovremo aspettare il 23 Settembre.  Ma non c’è solo Cannes: infatti, i fan – numerosi e impazienti – del regista non rimangono a bocca asciutta in fatto di novità. Lo stesso Moretti ha anticipato il nome del nuovo film in lavorazione, Il Sol dell’avvenire – scritto con Valia Santella, Federica Pontremoli e Francesca Marciano – e ha dato appuntamento, per l’estate, con la lettura dei suoi “diari” di Caro Diario. Per chi ama “La versione di Nanni” da attore potrà, anche, andarlo a vedere – sempre al cinema – diretto da Francesca Archibugi in Il Colibrì, prossimamente in uscita.

di Antonella Putignano