Ostaggi, il 15 maggio su Sky Cinema Prima Fila Première debutta il film di Eleonora Ivone

Un uomo, inseguito dalla polizia dopo una rapina, entra in una panetteria e prende in ostaggio gli avventori. Da qui prende le mosse Ostaggi, il film di Eleonora Ivone che arriva su Sky Cinema Prima Fila Première dal 15 maggio.

Tratto dall’omonima pièce teatrale di successo di Angelo Longoni e scritto dalla regista assieme allo stesso Longoni, Ostaggi è una black comedy movimentata e imprevedibile, caratterizzata da una comica adesione alla realtà sociale dei tempi che viviamo.

L’uomo con la polizia alle calcagna si chiama Marco (Gianmarco Tognazzi) ed è un rapinatore improvvisato. Marco, infatti, è un piccolo imprenditore che all’ennesima cartella esattoriale ha dato di matto. Ambra (Vanessa Incontrada) è un’ex infermiera, ora prostituta “in proprio”. Regina (Elena Cotta) è una pensionata cardiopatica dai guizzi rivoluzionari. Remo (Francesco Pannofino), un panettiere pavido e aggressivo. Ismail (Jonis Bascir) è un venditore somalo saggio. Il commissario (Alessandro Haber) e la negoziatrice Anna (Eleonora Ivone) devono risolvere la situazione. Questo mix umano si ritrova intrappolato in una situazione tragicomica, dove il gioco si fa sempre più imprevedibile.

Ostaggi è prodotto da Fenix Entertainment Spa con Wake Up Produzioni, società di Eleonora Ivone e Angelo Longoni, con il contributo della Film Commission Calabria. Il direttore della fotografia è Patrizio Patrizi, la scenografia è di Fabio Vitale, i costumi sono di Grazia Matera, il montaggio di Mauro Bonanni, le musiche originali del vincitore di un Golden Globe e candidato all’Oscar Niccolò Agliardi.