Oscar 2021, trionfa Nomadland di Chloe Zhao con Frances McDormand

Agli Oscar 2021 ha trionfato, come pronosticato da molti, Nomadland. La pellicola di Chloe Zhao, già Leone d’oro a Venezia, ha vinto la statuetta come miglior film, miglior regia e anche quella per la miglior attrice a Frances McDormand.

Frances McDormand

Niente premi per Laura Pausini, in corsa per la Migliore canzone originale, né per il Pinocchio di Matteo Garrone, candidato per trucco e costumi.

Miglior attore protagonista è risultato Anthony Hopkins per la sua interpretazione in The Father.

Tutti i premi

Miglior film

Nomadland

Miglior regia
Chloe Zhao, Nomadland

Miglior attrice protagonista

Frances McDormand, Nomadland

Miglior attore protagonista
Anthony Hopkins, The Father

Migliore attrice non protagonista
Yuh-Jung Youn, Minari

Miglior attore non protagonista

Daniel Kaluuya, Judas and the Black Messiah

Miglior sceneggiatura originale
Una donna promettente

Miglior sceneggiatura non originale
The Father

Miglior film internazionale
Un altro giro, Danimarca

Miglior film di animazione
Soul

Miglior cortometraggio documentario
Colette

Miglior documentario
Il mio amico in fondo al mare

Miglior cortometraggio

Due estranei

Miglior cortometraggio animato
Se succede qualcosa, vi voglio bene

Migliore scenografia
Mank

Miglior fotografia
Mank

Migliori trucco e acconciature

Ma Rainey’s Black Bottom

Migliori costumi
Ma Rainey’s Black Bottom

Miglior sonoro
Sound of Metal

Migliori effetti speciali
Tenet

Miglior montaggio
Sound of Metal

Migliore colonna sonora

Soul

Migliore canzone originale

“Fight for You” – Judas and the Black Messiah