Emera Film torna a portare su CHILI il cinema indipendente Dopo L’Aurora approda sul noto canale Vod anche Per Anna e Soli Insieme: 90 centesimi per supportare il nuovo cinema indipendente

Dopo L’Aurora, il 27 gennaio Emera Film porta su CHILI (www.chili.com) due cortometraggi. Per Anna di Andrea Zuliani, un corto con Alessia Moore e Cristiano Pillai arrivato in cinquina ai David Di Donatello e dedicato alla Sardegna, all’infanzia, agli incontri e ai legami della vita. Soli insieme del giovanissimo Lorenzo Cassol, un lavoro che affronta con intensità e delicatezza il dramma degli Hikikomori: quegli individui, per lo più giovani, che scelgono di chiudersi in casa per un disagio profondo vissuto nei contatti sociali.

 

“Prosegue e si consolida una collaborazione – spiega Rebecca Basso titolare di Emera Film – che sta effettivamente aprendo, assieme a Chili, le porte del VOD al cinema indipendente. Non a caso abbiamo pensato a questa duplice uscita in questi giorni che sono quelli del Rainbow Freeday, un appuntamento nazionale con il vasto e prezioso mondo degli Indipendenti nell’arte e nella cultura che noi appoggiamo in primissima linea. Per questo abbiamo scelto, in accordo con CHILI, di proporre entrambi i prodotti a soli 90 centesimi: un prezzo simbolico, ma importante per dare un segnale di sostegno alla creatività indipendente.”

 

Il prossimo lavoro ad uscire sarà L’hobby di Dario Acocella prodotto da Accademia Achille Togliani.

 

Per Anna. Nicola ha 7 anni e tutta una vita da scoprire. Non può parlare, ma comunica benissimo coi suoi grandi occhi scuri. È il 2 Febbraio, si attende la notte dei falò per la festa di San Biagio e si preparano i sessineddus, doni succulenti per i più piccoli fatti di frutta e dolci. È un momento importante per tutti i bambini di Gergei, e quell’anno ancor di più per Nicola: girovagando per il paesino si imbatte in Anna, una sua coetanea arrivata con il padre da Milano. I due bambini, ribelli e pieni di vitalità, passano insieme una giornata magica, di avventura e scoperte indimenticabili. Nicola è pronto a donare ad Anna il suo sessineddu, rinunciandovi per lei. Al falò, però, Anna e il padre non si presentano…

Per Anna è un Cortometraggio realizzato da Cocoon Production col Contributo Della Regione Sardegna, Assessorato Della Pubblica Istruzione, Informazione e Sport, con il sostegno del comune di Gergei (CA). Soggetto e sceneggiatura sono di Francesca Scanu e Andrea Zuliani.

 

Soli insieme. Il protagonista del cortometraggio è Andrea, un giovane studente di sedici anni. Vive con i genitori e la sorella diciottenne in un appartamento nel centro storico di un modesto capoluogo montano e frequenta un istituto superiore della città.

A scuola Andrea non ci va più, da qualche settimana ormai. Neanche agli allenamenti di basket partecipa più nè esce con gli amici.

Andrea si è calato in un altro mondo: è interessato all’astronomia, studia i corpi celesti guardando il cielo nella realtà, dalla grande finestra che si apre dalla sua stanza sul mondo fuori. La famiglia reagisce come riesce: arrabbiandosi, preoccupandosi, spronandolo, ma per lui la scelta è compiuta.

Andrea passa il suo tempo in camera, giorno dopo giorno non esce più di casa ma qualcosa che accade proprio sotto i suoi occhi lo spingerà a infrangere la sua solitudine e riprendere in mano la sua vita.

Il cortometraggio, per la regia di Lorenzo Cassol e con soggetto e sceneggiatura di Alessia Buiatti, è stato prodotto da Fare Cinema ed Emera Film, in collaborazione con Kublai Film e Freecom SRL, con il patrocinio del Comune di Belluno e il sostegno di Bon Tajer e Dolomitibus. Ha un giovane ma importante cast: Giacomo Del Fiacco, protagonista di Ruggine di Daniele Gaglianone, e Alvise Maraschalchi, protagonista di Mamma o Papà di Riccardo Milani.

by Barbara Bianchi