Buio, il film di Emanuela Rossi vince il premio Fuori dal giro al 19° Festival del cinema di Porretta Terme

Alla XIX edizione del Festival del Cinema di Porretta Terme, il film Buio di Emanuela Rossi conquista il premio “Fuori dal giro” assegnato da una selezione di oltre 30 studenti delle scuole superiori del territorio che hanno visto i film e si sono confrontati in modalità streaming, con la seguente motivazione: “La Giuria Giovani conferisce il premio a Buio, film che ha trattato un tema purtroppo attuale come quello della violenza sulle donne con originalità, delineando accuratamente la psicologia dei meccanismi di potere ad essa insiti, racchiudendo sullo sfondo di una fotografia evocativa un’interpretazione estremamente toccante. Un film di genere, con un’identità forte e caratteristica nel panorama italiano, che si spinge verso un orizzonte ancora poco esplorato.”

«Sono molto contenta di ricevere il premio “Fuori dal giro” che dà visibilità a film indipendenti che faticano ad entrare nella distribuzione mainstream – dichiara la regista –  Il fatto che questo premio sia dato dai ragazzi dimostra che le nuove generazioni possono essere interessate a film in teoria difficili, che escono dai sentieri più tradizionali e non utilizzano i soliti attori. Grazie anche al produttore Claudio Corbucci, che ha creduto con forza in un progetto che tutti ritenevano impossibile per l’Italia».