Guida romantica a posti perduti, un road movie attraverso l’Europa alla ricerca di luoghi dimenticati. Nelle sale dal 24 settembre

Evento speciale alla diciassettesima edizione delle Giornate degli Autori di Venezia, Guida romantica a posti perduti, nelle sale dal 24 settembre, è un insolito road movie attraverso l’Europa alla ricerca di luoghi dimenticati, durante il quale una coppia di sconosciuti, entrambi intrappolati in una quotidianità bugiarda, viene a patti con il proprio passato.

Benno e Allegra, lui ha superato i cinquanta, è inglese e beve come un dannato, lei, vent’anni di meno è una blogger di viaggi, con molta fantasia. Entrambi vivono mentendo e non hanno alcuna intenzione di cambiare. Vicini di casa senza essersi mai conosciuti, fino al giorno in cui lui sbaglia pianerottolo e tutto cambia. Il caso porta la strana coppia in una fuga verso posti perduti o dimenticati dove sostenendosi a vicenda i due si riscoprono l’una grazie all’altro.

«Guida romantica a posti perduti è una storia piccola, leggera ed intima, lo sfioramento di due anime alla ricerca della chiave di lettura della loro esistenza», spiega la regista Giorgia Farina. «Come narratrice, il mio desiderio è quello di risvegliare nel pubblico la curiosità e la necessità di concedersi un viaggio alla ricerca dei propri posti perduti nascosti tra le pieghe della vita».

GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI

REGIA Giorgia Farina
CAST Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob, Andrea Carpenzano, Teco Celio, Edoardo Gabbriellini