Festa della Musica 2020, Claudio Simonetti in concerto all’interno della mostra “C.A. Bixio Musica & Cinema nel ‘900 italiano”

(di Renato Marengo) In occasione dell’edizione 2020 della Festa della Musica, dedicata al Maestro Ezio Bosso, recentemente scomparso, il pianoforte di Casa Bixio riprende vita domenica 21 giugno alle 17.00 presso il Museo delle Civiltà – Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma, Piazza Guglielmo Marconi, 8 all’interno della mostra: “C.A. Bixio Musica & Cinema nel ‘900 italiano”. 

Grazie alla performance del Maestro Claudio Simonetti (Goblin) nei saloni dell’esposizione allestita in occasione del Centenario di Casa Bixio, riecheggeranno suoni, emozioni e tensioni delle più note colonne sonore dei film di Dario Argento come: Suspiria, Phenomena e Profondo Rosso scritte e composte dal Maestro Simonetti con i Goblin, vera e propria icona del Prog internazionale.

Gli ingressi saranno regolamentati nel rispetto delle normative sanitarie vigenti.

Il concerto di Simonetti viene trasmesso in diretta su Rai 5.

Franco Bixio, figlio del noto compositore Cesare Andrea Bixio, in questo particolare momento venutosi a creare a seguito dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia da Covid- 19, offre il suo omaggio alla città di Milano dichiarando: “Cento anni fa, nel 1920, mio padre Cesare Andrea Bixio fondava, in Galleria del Corso, la prima casa editrice della canzone popolare italiana, contribuendo a far diventare Milano la Città della Musica. In occasione del Centenario legato alla nostra famiglia, dedico alla città di Milano due appuntamenti Prog, in occasione della Festa della Musica, con l’augurio che Milano possa riprendere al più presto il suo ruolo attivo nel mondo dell’editoria e della discografia italiana”.

Il Museo delle Civiltà di Roma all’Eur ospita la mostra dedicata al grande compositore di tante canzoni di  successo e fondatore della Cinevox la più grande casa discografica italiana interamente dedicata alle colonne sonore.

La mostra resterà aperta sino a settembre il martedì, il sabato e la domenica.