La scelta – I partigiani raccontano, da lunedì 27 aprile su Raitre alle 20.20 il nuovo programma di Gad Lerner e Laura Gnocchi

Sabato 25 aprile 2020 l’Italia ha festeggiato il 75° anniversario della Liberazione dall’oppressione nazifascista.

Da lunedì 27 aprile alle ore 20.20 su Raitre, nelle due settimane successive alla ricorrenza, Gad Lerner torna in tv con La scelta – I partigiani raccontano, un programma che raccoglie una selezione delle testimonianze dirette dei Partigiani dell’Anpi, ultime icone viventi della lotta al fascismo.

Un programma in linea con il progetto editoriale di Raitre di raccontare il Paese attraverso le testimonianze delle donne e degli uomini che a vario titolo ne sono stati protagonisti.

Ogni puntata porta alla luce le loro toccanti storie, in un intenso intreccio tra ricordi autobiografici e memoria collettiva, tra storia personale e Storia nazionale. Le storie di chi, da giovanissimo, fu chiamato a una scelta rischiosa, quella di combattere per la libertà, e che a circa ottant’anni di distanza ne racconta dettagli con emozione, lucidità e commovente orgoglio.

Il viaggio nella memoria realizzato da Gad Lerner e Laura Gnocchi avrà la sua conclusione con la puntata Speciale in onda venerdì 8 maggio alle 23.10 alla quale parteciperanno gli storici Paolo Mieli e Giovanni De Luna e la presidente dell’Anpi Carla Nespolo. Un momento di riflessione che, partendo dai racconti in prima persona dei partigiani, cerca di interpretare le pulsioni razziste e gli atti di violenza dettati dell’intolleranza che spesso caratterizzano fatti di cronaca italiana, europea e mondiale.

Nel corso delle puntate saranno affrontati diversi temi legati alla Resistenza e alla vita dei partigiani.

Nella prima puntata (lunedì 27 aprile) i partigiani intervistati racconteranno il momento della scelta, quando decisero di combattere per la libertà con tutti i rischi che ne sarebbero conseguiti.

La seconda puntata (martedì 28 aprile) racconterà le storie dei partigiani guerrieri, i veri combattenti, soldati addestrati che avevano deciso di opporsi al regime, mentre nella puntata successiva (mercoledì 29 aprile), saranno protagoniste le donne, oltraggiate dai fascisti ma fondamentali per il valore umano e strategico che apportarono alla Resistenza.

La quarta puntata (lunedì 4 maggio) racconterà dei partigiani che già nel 1938 sin da piccoli, dai banchi di scuola, protestarono contro le leggi razziali; la quinta sarà incentrata sulla resistenza contadina e operaia, quella portata avanti nelle fabbriche con i grandi scioperi del ’43-44 che rappresentano sicuramente un momento importante nella storia della Resistenza italiana.

Nella sesta puntata saranno intervistati i cosiddetti IMI (Militari Italiani Internati), coloro che si rifiutarono di vestire la divisa di Salò, mentre nella settima ascolteremo le testimonianze dei più gravi eccidi fascisti come la Strage della Benedicta che costò la vita a 75 partigiani.

L’ultima puntata (venerdì 8 maggio) è invece dedicata ai ricordi d’amore, a quelle storie d’amore che, nonostante la guerra, hanno avuto la forza di sbocciare.

La scelta – I partigiani raccontano è un programma nato da un’idea di Gad Lerner e Laura Gnocchi, scritto con Liviana Traversi per la regia di Anna Tinti. Il produttore esecutivo è Elena Milani.