Dalla Regione Veneto un aiuto concreto per la ripartenza del cinema italiano

In questo difficile momento per tutti i settori produttivi, compreso quello cinematografico e audiovisivo, la Regione Veneto lancia un bando di sostegno alla produzione del valore di € 5.000.000 nell’ambito della programmazione POR FESR 2014-2020. Un bando molto atteso che sarà un aiuto concreto per quelle case di produzione che intendono pianificare riprese o attività di prost-produzione in Veneto nei mesi a venire.

Il sostegno, che si rivolge alle PMI, è così articolato: € 4.000.000 destinati a lungometraggi e serie TV, € 500.000 a opere di animazione, € 500.000 a documentari e cortometraggi. L’apertura alle domande di sostegno è fissata al 2 aprile e la deadline al 15 giugno. La domanda è presentabile unicamente per via telematica attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione del Veneto raggiungibile a questo link: http://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/siu.

Dopo la presenza al mercato dell’ultimo Festival internazionale del cinema di Berlino ed essersi ufficialmente unita alla Italian Film Commissions e al European Film Commissions Network, la Veneto Film Commission è al lavoro per la creazione di servizi dedicati alle produzioni e a tutti i soggetti nel mondo dell’audiovisivo, raccogliendo stimoli e suggerimenti dei professionisti del settore. In un momento così complesso questo bando della Regione del Veneto è un segnale importante che ci permette di progettare una ripartenza”, dichiara Jacopo Chessa, Direttore della Fondazione Veneto Film Commission.

Tutti i materiali relativi al bando sono reperibili a questo indirizzo: https://bit.ly/2JxgnkV

Per informazioni:

Direzione Beni Attività Culturali e Sport

Cannaregio, 168 – Venezia
041 279/2604 – 2675 – 3901 beniattivitaculturalisport@regione.veneto.it

Fondazione Veneto Film Commission

info@venetofilmcommission.com