#Cinema da casa e Accademia del Cinema Italiano – David di Donatello   insieme per festeggiare le grandi protagoniste del cinema italiano 

Venerdì 3 aprile, le finestre di Roma, Torino, Bologna e Catania unite in un’unica programmazione Speciale David. In diretta alla finestra Piera Detassis e Elena Sofia Ricci (nella foto).

#Cinema da casa, il flash mob cinematografico promosso da Alice nella città, apre la sua terza settimana di programmazione con una serata speciale che unirà le finestre di tutta Italia, da Roma a Torino, da Bologna a Catania. Assieme all’Accademia del Cinema Italiano sarà celebrato il lato femminile del David di Donatello proiettando, sulle facciate delle case, celebri sequenze di film che vedono protagoniste grandi interpreti che, nel passato e negli anni recenti, hanno conquistato con il loro talento, brillante e drammatico, la prestigiosa statuetta. 

Uno straordinario sguardo dalle finestre su quanto le donne hanno regalato al nostro cinema, un modo speciale di celebrare l’eccellenza italiana nelle settimane in cui i set e le sale di cinema sono costretti all’attesa, vicini a quanti anche in questo settore vedono colpito al cuore il loro lavoro. Tanti nomi e tanti volti in una scelta volutamente di genere, rispettosa degli equilibri nel momento in cui sono ancora in corso le votazioni per l’edizione 2020.  

La serata “Speciale David” di #Cinemadacasa prosegue ed enfatizza la costante presenza social, in queste settimane, del David con la pubblicazione quotidiana delle pillole dedicate ai grandi momenti delle premiazioni del passato, le immagini più belle e le masterclass dei candidati: una piccola ed emozionante storia del cinema italiano, vista attraverso la lente del premio arrivato alla sua 65a edizione, che culmina in questo omaggio, emozionante e unico, alle nostre grandi protagoniste.  

Fra queste: Sophia Loren (Matrimonio all’italiana), Monica Vitti (Polvere di stelle ), Stefania Sandrelli (Mignon è partita), Athina Cenci (Compagni di scuola), Nicoletta Braschi (Ovosodo), Claudia Gerini (Ammore e malavita), Giovanna Mezzogiorno (La finestra di fronte e clip premiazione David), Margherita Buy (Manuale d’amore e clip premiazione David), Alba Rohrwacher (Giorni e nuvole e clip premiazione David), Paola Cortellesi (Nessuno mi può giudicare), Ilenia Pastorelli e Antonia Truppo (Lo chiamavano Jeeg Robot), Micaela Ramazzotti (La prima cosa bella), Sabrina Ferilli (Io e lei), Elena Sofia Ricci (Loro e clip premiazione David). 

Oltre alle finestre che programmano la diretta, proseguiranno poi le proiezioni settimanali anche di Pisa e Cagliari. All’estero #Cinema da casa è attivo nelle Filippine, in Vietnam, Polonia, Bulgaria, Belgio, Parigi e Svizzera ed è seguita anche dal Brasile, un’iniziativa che è rimbalzata fino in America grazie ai social. Tantissime le sequenze dei film proiettati dalla finestra di Cinema da casa, oltre 220, alternando film d’autore classici a grandi cult. 

Per partecipare a #Cinema da casa basta proiettare alle ore 22  dalla finestra le sequenze dei film più amate oppure seguire le pagine Facebook e IG di Alice nella città alle ore 22 in diretta tutte le sere. 

Gli altri ospiti di cinema da casa saranno poi sabato l’attore Lorenzo Richelmy  e domenica concluderanno in commedia con Massimiliano Bruno e Michela Greco.