#laculturaincasa , Pillole di gioia si aggiunge alle iniziative culturali on demand

In questo momento così complesso per l’Italia con l’obbligo di restare nelle proprie abitazioni, il mondo della cultura è in grande fermento e cerca in ogni modo più o meno creativo di cogliere questa opportunità di rilancio. La redazione di Cinecorriere segnala con grande entusiasmo questa iniziativa chiamata non a caso ‘Pillole di gioia’, ovvero delle letture di uno-due minuti ciascuna, almeno una al giorno per gli adulti e una per i bambini, ideate dal giornalista e autore TV , Luciano Minerva e prodotte da La città di Isaura, l’Associazione per la gioia della lettura nata due anni fa a Formello.

Brani e poesie d’autore capaci di trasmettere qualcosa di leggero e gioioso nei giorni della pandemia, le Pillole sono sul sito, la pagina Facebook, il profilo twitter e il canale YouTube dell’associazione (www.lacittadiisaura.it), con la sigla musicale dal tema ‘Basta un poco di zucchero…” da Mary Poppins, eseguito da Rita Marcotulli.

“Pillole di gioia curative e preventive, da assumere per evitare o combattere lo sconforto, il malumore, l’inevitabile tendenza alla depressione dello star soli, separati dagli altri, a distanza di sicurezza. Pillole di gioia per rigenerare il cervello, per riscoprire l’energia vitale che tutti abbiamo dentro, l’umorismo che spesso aiuta a sopravvivere anche nelle situazioni più delicate, schegge che la letteratura, la poesia, l’arte hanno sempre saputo trovare nei momenti più difficili della storia umana, a Oriente e Occidente” come spiega Luciano Minerva.
L’invito “è arrivato solo una settimana fa da un’amica di Brescia: ‘Non potete fare qualcosa che di questi tempi ci faccia da medicina per l’anima?’ Detto fatto. Da domenica attori e attrici leggono poesie o brevi prose realizzate dal loro isolamento, riprese e inviate dai cellulari” racconta Minerva che con Alvaro Vatri, con cui per anni ha realizzato la rubrica letteraria di Rainews 24, confeziona il prodotto, non meno di due pillole al giorno. Oggi 18 marzo ha aderito anche lo scrittore Erri De Luca che ha letto una sua poesia scritta tempo fa ‘E’ adesso’ , letta dall’autore.

Dal 17 marzo hanno aderito alla distribuzione delle Pillole di gioia il comune di Formello, l’Elba Book Festival, il Festival Giallo Garda, la Fiera del libro di Iglesias, Tadaam eventi Brescia.