I predatori, terminate le riprese dell’opera prima di Pietro Castellitto

Un cast di grande livello – tra gli altri, Massimo Popolizio, Manuela Mandracchia, Giorgio Montanini, Dario Cassini, Anita Caprioli, Marzia Ubaldi, Antonio Gerardi, Nando Paone e Vinicio Marchioni – per I predatori, film d’esordio dietro la macchina da presa di  Pietro Castellitto. Il giovane figlio d’arte – di Sergio e Margaret Mazzantini – è anche l’autore della sceneggiatura oltre che interprete della pellicola, prodotta da Fandango con Rai Cinema.

I predatori racconta la storia di due famiglie di estrazione completamente diversa, i Pavone e i Vismara, che in realtà sono proprio agli antipodi. Nuclei apparentemente opposti che condividono la stessa giungla, Roma. Un banale incidente farà sfiorare quei due poli. E la follia di un ragazzo di venticinque anni li farà collidere, scoprendo le carte per rivelare che tutti hanno un segreto e nessuno è ciò che sembra. E che siamo tutti dei predatori.