Titoli di coda, il corto dedicato al pianeta terra di Rosario M. Montesanti donato dal regista a Legambiente

Rosario M. Montesanti, regista con Pino Ammendola del film indipendente uscito nelle sale nella scorsa stagione, A.N.I.M.A., ha da poco realizzato un cortometraggio intitolato Titoli di coda, dedicato al pianeta Terra. È lui stesso a raccontare l’idea e lo sviluppo del progetto: «Ho ideato, prodotto e realizzato, assieme alla mia famiglia – Martha Elisabeth Montesanti ed Emilia Bianchi – il cortometraggio Titoli di coda, dedicato al pianeta Terra e alle emergenze ambientali che lo opprimono. Questo titolo, perché il film, che racconta il nostro pianeta, se non si prendono provvedimenti immediati, è un film destinato a finire e ad arrivare molto presto, appunto, ai “titoli di coda”. I messaggi che affrontano questo tema, spesso usano esclusivamente l’emozione, noi abbiamo pensato di puntare più che al cuore, alla testa e, quindi alla ragione».

Il corto sarà proiettato al Clorofilla film Festival di Festambiente (Legambiente) di Grosseto il 16 agosto e aprirà a settembre, fuori concorso, il Pietrasanta Film Festival, storica rassegna internazionale di cortometraggi. Resterà poi a disposizione di Legambiente.

Il brano Viva la vida, versione di David Garret, è stato eseguito da Davide Pistoni, il montaggio è di Gianni Del Popolo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *