I Nastri d’argento 2019 in seconda serata su Raiuno

Lunedì 8 luglio serata di grande cinema su Raiuno con Pierfrancesco Favino, Paola Cortellesi, Anna Foglietta, Noemi, Serena Rossi, Stefano Fresi e tutti i protagonisti di una bellissima edizione dei Nastri d’argento, che ha visto il successo di Marco Bellocchio per Il traditore, miglior film dell’anno, vincitore in totale di ben sette statuette.

Pierfrancesco Favino

L’evento, organizzato grazie al MIBAC – Dg Cinema e condotto da Anna Ferzetti, va in onda in seconda serata su Raiuno.

Per la 73.ma edizione del Premio dei Giornalisti Cinematografici Italiani – main sponsor BNL Gruppo Bnp Paribas – riflettori accesi, insomma, ancora una volta sui più amati dell’annata: emozioni, successi, scoperte.

Sul palcoscenico l’incontro tra Pierfrancesco Favino, miglior attore dell’anno per Il traditore e autentico mattatore della serata, e Anna Ferzetti, insieme anche nella vita, in un affettuoso omaggio alle loro figlie ma anche i duetti irresistibili tra Favino e Luigi Lo Cascio, premiato con Fabrizio Ferracane come miglior attore non protagonista per lo stesso film di Marco Bellocchio che ha ottenuto sette premi dai Giornalisti Cinematografici Italiani dopo l’exploit a Cannes e in sala.

Grande emozione per i due momenti musicali, con i Nastri speciali a Noemi, per la sua interpretazione originale del successo di Ornella Vanoni Domani è un altro  giorno, che dà anche il titolo al film opera seconda di Simone Spada con Marco Giallini e Valerio Mastandrea, tra i candidati in quest’edizione, e Serena Rossi che torna ai Nastri dopo aver vinto un anno fa per Ammore e malavita,  premiata per la sua eccezionale interpretazione di Mia Martini in Io sono Mia, che è stato un  grande successo anche in sala come evento speciale. Un’interpretazione che ancora una volta fa vibrare di autentica emozione l’icona di una protagonista del mondo musicale sempre nel cuore del pubblico.

 Bangla di Phaim Bhuyian, prodotto da Domenico Procacci, nel trentennale di Fandango, e TIMVISION con Rai Cinema, il premio per la migliore commedia, a Marina Confalone, Nastro come migliore attrice non protagonista per Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis,  al Premio Oscar® Nicola Piovani la  miglior colonna sonora (ancora per Il traditore).

 Nella serata, a cura di Laura Delli Colli per i Giornalisti Cinematografici che promuovono e producono anche in tv il premio anche gli attori più giovani: Linda Caridi (Premio Graziella Bonacchi per Ricordi?), Andrea Carpenzano ‘personaggio dell’anno’ Persol/Nastri per Il Campione di Leonardo D’Agostini, (con Ride di Valerio Mastandrea migliore opera prima dell’anno) e Benedetta Porcaroli, oggi al cinema con Tutte le mie notti ma in tv con la serie  Baby e il successo di Raiuno Tutto può succedere.

 Tra i premi della stampa cinematografica, nella serata in onda con la regia di Marco Brigliadori e la collaborazione di Gida Salvino,anche il riconoscimento dedicato a Nino Manfredi che va per questa edizione a Stefano Fresi, migliore attore di commedia dell’anno e il Behind the camera Hamilton-Nastri d’Argento al regista di Soldado, Stefano Sollima.

 Proprio nel giorno del primo anniversario dalla sua scomparsa, infine, con il fratello Enrico – e le immagini, anche intime e familiari, dal documentario che con lui Antonello Sarno sta preparando per Medusa – un affettuoso omaggio dei Giornalisti a Carlo Vanzina, per ricordare una commedia ‘di famiglia’ che con leggerezza continua a far sorridere ed emozionare milioni di spettatori. Premio ai migliori produttori dell’anno a Matteo Rovere, Andrea Paris, Sydney Sibilia per ‘Groenlandia’ (Il primo Re, Il Campione, con Rai Cinema) e per la giovane sceneggiatura, con SIAE, alla creatività della sceneggiatrice Giulia Steigerwalt. Per lo stile e l’immagine infine il Wella- Nastri d’Argento proprio ad Anna Ferzetti, non solo ’regina’ della serata ma anche fra i protagonisti quest’anno di Domani è un altro giorno. Saluto finale con i fotografi sul palco dedicato agli scatti di un grande amico del cinema come Pietro Coccia.

Dopo il debutto di lunedì, la serata di Raiuno sarà replicata nel mondo a partire dal 13 Luglio in prima serata a New York e nelle capitali del Sudamerica da Rai Italia.