Ottimo debutto per Il Cacciatore su Raidue: due milioni e mezzo di spettatori e il 10.3% di share

Con 2.483.000 spettatori, pari al 10.3% di share, Il Cacciatore ha fatto il suo debutto su Raidue mercoledì 14 marzo. Un successo, in quanto ad ascolti, considerato che la serie sul magistrato Alfonso Sabella interpretata da Francesco Montanari (nella foto) non va in onda sull’ammiraglia di Viale Mazzini, ma sulla seconda rete, che non molto spesso riesce a registrare questo tipo di audience.

Raidue ci ha comunque abituato alle serie poliziesche di qualità, da Coliandro a Rocco Schiavone, caratterizzate da un linguaggio innovativo rispetto a quello più tradizionale delle fiction di Raiuno. E Il Cacciatore s’inserisce alla perfezione in questo filone, avvicinandosi nello stile alle grandi produzioni d’oltreoceano. Non a caso il telefilm è stato scelto per partecipare, in concorso, a Canneseries, il primo festival dedicato alla serie internazionali in programma a Cannes dal 7 all’11 aprile.

Merito di questo spirito nuovo è anche della coppia di registi, Stefano Lodovichi e Davide Marengo, che si sono divisi equamente la realizzazione dei dodici episodi, sei a testa, ma anche del cast, che oltre al protagonista Montanari, annovera, tra gli altri, David Coco, Paolo Briguglia, Miriam Dalmazio, Roberto Citran e Edoardo Pesce.

L’appuntamento con i prossimi due episodi de Il Cacciatore, dal titolo Un Pm da marciapiede e Un giorno perfetto, è per mercoledì 21 marzo alle 21.20, sempre su Raidue.