Edoardo Raspelli nel cast di “Spremuta di most( r )o”, cortometraggio di Daniel Mercatali ambientato sulle colline romagnole

Si sono appena concluse nel Forlivese le riprese del cortometraggio “Spremuta di most( r )o”, film che nasce da un’idea di Daniel Mercatali, che è anche il regista dello short movie, e di suo padre Guido, i quali, nel corso dell’estate appena trascorsa, si sono lasciati andare ai ricordi del loro passato e in particolare la loro attenzione si è focalizzata su un episodio d’infanzia del regista. Il soggetto del film è infatti di natura pressoché autobiografica. Il giovane filmaker ha deciso di affidare la sceneggiatura a Lorenzo Ramerini, che ha svolto anche il ruolo di aiuto regista.

Protagonista del film è Giacomo, interpretato da Tommaso Ugolini, che veste i panni del regista da piccolo. Nel cast poi c’è più di una presenza straordinaria. A cominciare dal noto giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli (nella foto di Guido Mercatali) in onda ogni domenica su Canale 5 con lo storico programma “Melaverde”, che per l’occasione ha interpretato il ruolo dell’enologo, sfoderando le sue profonde conoscenze in materia,

Eraldo Turra, attore comico, in auge sin dagli anni Ottanta con la trasmissione “Drive In”, interpreta il nonno di Giacomo. Gianfranco Boattini, architetto-scenografo e attore, impersona il padre di Giacomo. Loredana Mendicino, giornalista e conduttrice tv, qui anche casting director, interpreta la madre di Giacomo. Maura Anastasia, attrice e modella pluripremiata con targhe d’argento per il suo impegno in favore degli animali, recita nel ruolo della maestra di Giacomo.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Le riprese, iniziate a settembre dello scorso anno e conclusesi a novembre, sono state effettuate nell’entroterra romagnolo, nei luoghi dell’infanzia del regista. L’intento del cortometraggio, infatti, è anche quello di valorizzare le risorse del territorio.

La trama: È tempo di vendemmia nelle pianure romagnole e qui il piccolo Giacomo festeggia il suo decimo compleanno. Giocando col pallone nel cortile di casa, fa una scoperta straordinaria che lo porterà a rafforzare il suo rapporto con il padre e a scoprire una grande passione che farà di lui il futuro proprietario di una rinomata azienda vitivinicola sui colli del Cesenate.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

«Sono nato 32 anni fa in una casa colonica del Forlivese», racconta il regista Daneiel Mercatali, «circondato da un grande podere dove da piccolo mi divertivo a giocare. Tra le varie colture alla quale la mia famiglia si dedicava, c’erano numerosi vitigni, e proprio l’uva è stata uno dei frutti che mi ha ispirato per la realizzazione del cortometraggio “Spremuta di Most (r) o”».

Exit Popup for Wordpress