La “Benedetta follia” di Verdone travolge il botteghino

La nuova commedia di Carlo Verdone, Benedetta follia, al primo weekend di uscita ha letteralmente travolto il botteghino incassando la cifra di € 3.640.000, che rappresenta la migliore apertura (non inclusi i giorni festivi) per un film italiano dal febbraio 2014, attestandosi come il miglior incasso degli ultimi quattro anni.

Distribuito da Filmauro e Universal, il film è prodotto da Aurelio De Laurentiis e Luigi De Laurentiis e sceneggiato da Nicola Guaglianone, Menotti e Verdone che ne è anche regista e interprete accanto a Ilenia Pastorelli, l’irresistibile protagonista femminile.

«Ringraziamo Carlo Verdone per aver contribuito al buonumore degli italiani con un film che immediatamente si è piazzato al primo posto del box office», hanno commentato i produttori Aurelio e Luigi De Laurentiis.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

E, come dimostrano gli incassi, le vicende di Guglielmo e Luna – il candido bacchettone lasciato dalla moglie per una donna e la sfrontata commessa che arriva nella sua vita come un ciclone stravolgendola per sempre – hanno conquistato il cuore del pubblico italiano.

Carlo Verdone ha espresso così la sua soddisfazione: «Raggiungere questo risultato dopo diversi decenni dalla mia nascita come attore e regista mi rende ovviamente felice. Ma se ho questa energia e curiosità nel raccontare alcuni aspetti della realtà di oggi lo devo al pubblico. Proprio al pubblico devo dire grazie per avermi sostenuto anche nei momenti più delicati della mia carriera, incoraggiandomi a non perdere lo stupore e l’ironia. Spero di aver toccato qualche cuore nelle immagini finali di questo film, a me molto caro. Dal riscontro penso di esserci riuscito con grande sincerità. E voglio ringraziare i produttori e tutti i miei collaboratori che mi sono stati  tanto vicini».

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Nel cast, al fianco di Carlo Verdone, oltre a Ilenia Pastorelli (David di Donatello come Miglior attrice protagonista per Lo chiamavano Jeeg Robot), ci sono tutte donne: Lucrezia Lante della Rovere, Maria Pia Calzone, Paola Minaccioni e Francesca Manzini.

Exit Popup for Wordpress