Cannes 70: da Sorrentino a Uma, che giurati!

Le  squadre di giurati che quest’anno sono chiamate a giudicare i film delle selezioni ufficiali sono composte dalla crème de la crème del cinema mondiale.

A cominciare da quella del concorso principale, presieduta da Pedro Almodóvar, che oltre al nostro Paolo Sorrentino (foto) schiera nomi del calibro di Jessica Chastain, Will Smith, Maren Ade (regista di Vi presento Toni Erdmann), Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wook e Gabriel Yared.

Un Certain Regard è presieduta da Uma Thurman, accanto alla quale c’è, tra gli altri, l’attore francese Reda Kateb, protagonista del biopic Django.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Anche la giuria della Caméra d’or è guidata da una signora, l’attrice francese Sandrine Kiberlain, affiancata dalla collega e connazionale Elodie Bouchez.

Cinéfondation vede a capo il romeno Cristian Mungiu, premiato lo scorso anno per la regia di Un padre, una figlia. Con lui Barry Jenkins, regista e sceneggiatore di Moonlight, film Oscar 2017.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Alla Semaine de la Critique il presidente è il regista brasiliano Kleber Mendonça Filho, mentre Sandrine Bonnaire, attrice, è presidente de L’Oeil d’or.

Exit Popup for Wordpress