Quei favolosi anni ’90 tra ricordi, oggetti smarriti e hit intramontabili

Un viaggio a ritroso nel tempo alla riscoperta degli indimenticabili anni Novanta, il decennio che ci ha trasportato nel Terzo millennio fra telefonini, top model, cubiste, maxibon, gli 883 e altri piccoli grandi simboli di un’epoca ancora viva nella memoria di tanti di noi. È quello compiuto dai protagonisti di 90’s Night – I favolosi anni Novanta, spettacolo in scena al Teatro Tirso De Molina dal 29 marzo al 2 aprile.

Sul palcoscenico romano ci si abbandona alla nostalgia, si ride, ci si diverte e soprattutto ci si lascia trascinare dalle note delle canzoni più in voga in quel periodo. È proprio la musica dal vivo, infatti, a farla da padrona, fra successi intramontabili, meteore d’estate e “oggetti smarriti”. Ed ecco rivivere con spirito goliardico il passaggio dalla scheda telefonica alla scheda Sim, dal Wild Wild West al Word Wide Web, attraverso una ricerca musicale di quelle hit che mantengono una straordinaria capacità evocativa fin dalle prime note, riarrangiate ed interpretate rigorosamente dal vivo dalla Red’s Band e cantate da Federico Perrotta e Valentina Olla (nella foto). Due attori e cinque musicisti in scena, vittime e allo stesso tempo carnefici di questo carosello di ricordi che traghetterà il pubblico verso la conclusione facendo esclamare a tutti con un sorriso: È vero, lo facevo anch’io!

Info: Teatro Tirso de Molina

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Via Tirso, 89

Info 06. 8411827 – 3295618223

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

www.teatrotirsodemolina.it

Exit Popup for Wordpress