Pietrasanta dedica un museo a Igor Mitoraj

L’artista franco-polacco Igor Mitoraj, scomparso nel 2014, aveva scelto Pietrasanta come città per trascorrere la sua vita e creare le sue opere, diventandone cittadino onorario. Ora la città toscana si appresta a dedicargli un grande museo, che sarà finanziato interamente dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali con un investimento di due milioni in due anni.

Sede del Museo sarà l’ex mercato coperto di Via Oberdan, preferito all’edificio che ospita la scuola geometri e ragionieri e Palazzo Moroni in piazza Duomo, perché inadatti a reggere il peso delle opere di Mitoraj. Le sue maestose opere in bronzo e in marmo, in giro nelle collezioni di tutto il mondo, troveranno finalmente qui la loro casa proprio nella città, culla degli scultori, che non a caso è definita la piccola Atene.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

by insideart.eu

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Exit Popup for Wordpress