La collettiva The Passengers nello spazio milanese The Flat

Dal 9 febbraio al 18 marzo il The Flat di Milano ospita la mostra collettiva The Passengers. Curata da Claudia Contu l’esposizione raccoglie cinque artisti: Andrea Carpita, Cosimo Casoni, Eracle Dartizio, Domenico Laterza e Marco Strappato.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

«Gli autori – scrive Contu – sono accomunati da una metodologia che mette costantemente alla prova questa riflessione che concilia tecnica, ricerca e poesia. Le immagini ci sono, ma spesso non si vedono. Vanno cercate, vanno accolte, come dovrebbe accadere nella realtà di tutti i giorni. Attraverso opere legate a linguaggi tradizionali e che abbracciano ancora l’immagine, senza negarla del tutto e senza darla per scontata, gli artisti invitano a scavare, a ricostruire dai frammenti della bruciatura, come direbbe Georges Didi-Hubermann: è partendo dalla mancanza, dall’assenza, che si ricrea la forma andata perduta, quell’immagine annebbiata o dimenticata volutamente. Nell’arte del nuovo millennio è questo il compito primario di noi osservatori e fruitori».

Tutti molto giovani gli autori in mostra presentano stili eterogenei fra loro. Più scultorei i lavori di Dartizio e Laterza, già vincitore del premio Inside Art al Talent Prize, rispetto ai più pittorici di Casoni e Carpita, mentre Strappato, anche lui finalista al Talent Prize, sembra ibridare fotografia e disegno operando una riflessione sulla rappresentazione.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

by insideart.eu

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Exit Popup for Wordpress