Il Caso O.J. Simpson: American Crime Story vince due Golden Globe come miglior miniserie e per la migliore attrice protagonista (Sarah Paulson). Su Rai4 dal 16 gennaio

La serie Il Caso O.J. Simpson: American Crime Story, che si è distinta all’ultima edizione degli Emmy Awards con ben 22 nomination e 9 riconoscimenti, mette anche due Golden Globe nella sua bacheca: uno per la miglior minierei, l’altro a Sarah Paulson come migliore attrice protagonista.

101_ojsimpson

Da lunedì 16 gennaio su Rai4, alle 21.05, la miniserie in dieci puntate sul processo per omicidio più discusso e avvincente dell’ultimo quarto di secolo va in onda in anteprima in chiaro con un doppio appuntamento.

Cuba Gooding Jr. è l’ambiguo e irascibile imputato, John Travolta è uno dei due avvocati di punta del collegio difensivo, Sarah Paulson e Sterling K. Brown rappresentano la pubblica accusa, Courtney B. Vance è l’altro avvocato della difesa, in aperto antagonismo con Travolta.

Una storia vera, un processo dai risvolti politici per il colore della pelle dell’imputato. O.J. Simpson, oltre che straordinario campione era l’uomo simbolo di una comunità afroamericana in tumultuoso risveglio. È il 1994, l’ex campione di football è accusato del brutale assassinio dell’ex-moglie. Tutta la vicenda si snoda con il respiro del legal thriller, per la complessità degli elementi indiziari e i numerosi colpi di scena nel corso del dibattimento.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social!

Se vuoi essere sempre aggiornato puoi seguire Cinecorriere anche nei nostri social, fai click sul tuo social preferito!