Dal 23 febbraio nelle sale La marcia dei pinguini: il richiamo. E stavolta l’Antartide ce la racconta Pif

Notorious Pictures ha annunciato l’uscita nelle sale italiane di La marcia dei pinguini: il richiamo, sequel dello spettacolare film campione d’incassi in Italia.

91_marciadeipinguini2

A dieci anni di distanza da quella prima avventura, il regista Luc Jacquet ci riporta tra i ghiacci con la magia delle riprese in alta definizione e l’utilizzo di innovative camere subacquee e droni, per una nuova avventura alla scoperta dell’Antartide.

Le riprese si sono svolte lo scorso inverno per oltre due mesi, internamente in 4k e in condizioni incredibilmente avverse. Il regista ci conduce nelle profondità del mare e in luoghi inaccessibili all’uomo, per mostrarci la battaglia dei pinguini affinché si rinnovi il miracolo della vita.

Protagonista un giovane pinguino che intraprende il suo primo viaggio insieme con i propri simili per una destinazione sconosciuta, guidato solo dall’istinto. Attraverso gli occhi e i ricordi di un pinguino anziano, anche noi potremo osservare da vicino questo momento decisivo della vita del cucciolo. Seguiremo il nostro pinguino in tutto il suo straordinario viaggio e le grandi sfide che lo aspettano a ogni passo.

A raccontare le avventure del giovane pinguino, che intraprende il suo primo viaggio per una destinazione sconosciuta, è Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, attore, conduttore, regista.

Il film uscirà nelle sale il 23 febbraio distribuito da Notorious Pictures.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social!

Se vuoi essere sempre aggiornato puoi seguire Cinecorriere anche nei nostri social, fai click sul tuo social preferito!