Austerlitz, il documentario di Lab 80 per il 27 gennaio riflette su che cosa è la Memoria oggi

Un nuovo modo per riflettere sulla Shoah. È Austerlitz, il film del maestro ucraino Sergei Loznitsa proposto da Lab 80 film per il 27 gennaio, già selezionato per il Toronto Film Festival e presentato fuori concorso a Venezia 76.

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

118_austerlitz

Se ti piace questa notizia, resta aggiornato con CINECORRIERE direttamente su Facebook

Ci sono luoghi in Europa che sono rimasti come ricordi dolorosi del passato, fabbriche dove gli esseri umani erano trasformati in cenere. Questi luoghi sono ora luoghi della Memoria, aperti al pubblico sono visitati da migliaia di turisti ogni anno. Ma perché le persone ci vanno? Che cosa stanno cercando. Il titolo del film si riferisce al romanzo omonimo scritto da W.G. Sebald e dedicato alla Memoria.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Exit Popup for Wordpress