Berlinale 2015, il red carpet diventa VIP con Audi

In qualità di partner principale del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, Audi promuove progetti innovativi e mette in evidenza il nuovo contenuto. Come si legge su “Autocorrierenews” Il formato di discussione Berlinale Open House – una collaborazione tra la Berlinale e Audi – dispone di 30 eventi che assemblano gli ospiti adibiti alla Audi Berlinale Lounge.462825410_optimized Inoltre, la Audi Short Film Award è stato presentato per la prima volta quest’anno. Il premio onora eccezionale talento di regista nella categoria Berlinale Shorts. Il programma di cinema d’essai Audi Programmkino in Ingolstadt è contemporaneamente mostrando film selezionati da precedenti edizioni del Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

berlinale-gossip

“Cars svolgono un ruolo centrale in molti film. Essi sono spesso una parte della visione del regista del futuro “, ha dichiarato Luca de Meo, Membro del Consiglio di Amministrazione per le Vendite e Marketing di AUDI AG. “Allo stesso tempo, vediamo che i poteri cinematografiche di fantasia e lo spirito innovativo dei nostri tecnici si avvicinano gli uni agli altri di quanto possa apparire a prima vista. Vogliamo focalizzare la nostra attenzione su questo cross-over di quest’anno Berlinale. ”

Il programma Berlinale Open House, che è stato creato come risultato di una stretta collaborazione tra la Berlinale e Audi, include circa 30 eventi con ospiti di spicco. Esso si rivolge a fans, visitando i professionisti del settore e giornalisti. Il programma prevede turni di discussione, gruppi di esperti e Q & A con i registi, così come i colloqui a tarda notte e sbatte narrazione. Esperto Film Ute Soldierer assumerà compiti di hosting, insieme con l’ospite e produttore Christoph Bauer. Un DJ fornirà intrattenimento serale nella sala. In determinati giorni, la Berlinale Open House esaminerà il legame tematico tra cinema, cortometraggi, design e le automobili.

Il direttore del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, Dieter Kosslick, accoglie con favore l’impegno della Audi nel contenuto: “Audi è un partner che contribuisce molte idee creative. Ad esempio, abbiamo lavorato insieme per sviluppare la Audi Short Film Award: una novità che presentiamo quest’anno per la prima volta. La partnership con Audi ci ha beneficiato enormemente. ”

La Audi Berlinale Lounge apre le sue porte a Marlene-Dietrich-Platz giusto in tempo per l’inizio del festival del cinema il 5 febbraio Aperto al pubblico, il padiglione a due piani offre ai partecipanti la Berlinale la migliore vista del red carpet così come un luogo per dialogare e trarre ispirazione. Inoltre, Audi sta fornendo i veicoli per il 65 ° Festival di Berlino, una flotta di circa 300 modelli.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social!

Se vuoi essere sempre aggiornato puoi seguire Cinecorriere anche nei nostri social, fai click sul tuo social preferito!